Anna Tel: 347 2605437

gattinicercacasa@gmail.com

© 2017 by GattiniCercaCasa. Proudly created with Wix.com

 

January 5, 2017

Please reload

Post recenti

Vuoi essere nostro amico?

December 30, 2015

1/1
Please reload

Post in evidenza

Non siamo brutti, siamo solo poveri!

March 10, 2017

Avete mai visto quei meme che sono girati sul web riferiti al calciatore Ronaldo? Quelli con scritto "Ricorda: non sei brutto, sei solo povero!"

(Foto di Ronaldo da giovane e oggi)

 

 

Qualcuno ha pensato bene di farne uno anche a noi mici del rifugio.

E ha centrato perfettamente il punto!

Eccolo qui!

 

 Le volontarie si sono sbellicate dalle risate! Che gran ridere che si è fatto...

 

Ma la battuta è sarcastica e rivela una grande verità.

Molti di noi mici al rifugio non sono esattamente lo stereotipo del gatto fantastico: abbiamo il pelo un pò arruffato, il naso che cola o soffiamo perchè ancora non ci fidiamo di te umano.

 

E spesso questo ci preclude un'adozione a favore di quelli di noi che non si fanno troppe paturnie e si mostrano dolci e coccolosi già al primo incontro.

 

Ma voi umani dovete ricordare che se siamo al rifugio è perchè non abbiamo avuto una vita rosa e fiori. Qualcuno ci ha abbandonato distruggendo la nostra fiducia in voi, qualcuno ci ha maltrattato instillandoci la paura degli umani. Possiamo aver sofferto troppo freddo o troppo caldo o momenti di stress forte che hanno compromesso il nostro manto.

 

Le situazioni possono essere diverse come è diverso ognuno di noi ma una cosa è certa: se ci porti a casa con te e ci dedichi un pò di pazienza ti ripagheremo di tutto!

 

Non ci credi? Vuoi una prova?

Allora ti raccontiamo la storia di Smurf e Wanda, due nostri mici di oltre oceano.

 

Circa un anno fa, in un centro di recupero in America venne recapitato un pacco con all'interno un gattino di appena 8 settimane completamente denutrito, tutto colorato di viola e pieno di morsi e lacerazioni ovunque.

Il gattino era stato utilizzato come gioco vivente per cani da combattimento che lo avevano seviziato per tutta la sua vita.

Come non fosse abbastanza qualcuno gli aveva fatto anche una tinta viola. Immaginate il dolore della tinta sulle ferite aperte. Il cucciolo deve essersi lasciato andare così hanno pensato bene di gettarlo via. Fortunatamente qualcuno di cuore lo ha soccorso e si è preso cura di lui.

 

Il giorno seguente il suo arrivo trovarono anche Wanda, una gattina abbandonata, denutrita e con una grave infezione alle vie respiratorie e agli occhi.

Pochi giorni dopo il centro fu invaso da animali che avevano bisogno di soccorso e servivano gabbie libere di degenza. Così lo staff pensò che i due cuccioli, vissuti in situazioni di grave difficoltà, avrebbero avuto bisogno di coccole e supporto. Decisero quindi di metterli insieme nella stessa gabbia.

La mattina li trovarono abbracciati a farsi le coccole a vicenda!

 

 I due gattini sono cresciuti insieme e hanno superato tutte le malattie e le brutte cose vissute. Eccoli in alcune foto scattate dalla persona che ha deciso, andando oltre l'apparenza, di adottarli!

 

Oggi i due mici sono bellissimi! E vivono finalmente una vita serena.

Smurf ora ha un pelo stupendo e Wanda è finalmente rilassata e felice!

 

Questa storia ha appassionato il mondo intero ma di casi del genere ne vediamo tantissimi qui al rifugio.

 

Quindi caro umano non lasciarti intimorire dalle apparenze, facci diventare ricchi e noi diventeremo belli per te!

 

Ti aspettiamo al rifugio, promesso!

 

 

 

 

 

Please reload

Seguici